Fashion Revolution è un movimento internazionale con sede a Londra, attivo in oltre 100 paesi.
È stato fondato nel 2013 in risposta al tragico crollo della fabbrica Rana Plaza in Bangladesh, quando morirono oltre 1.100 lavoratori del tessile e oltre 2.500 furono feriti.
La filiale Svizzera è attiva dal 2016 e come associazione dal 2017. I volontari si dividono in gruppi locali detti “City Chapters”, fra i quali vi è il gruppo Fashion Revolution Ticino.

Fashion Revolution è un movimento per tutto l’anno, ma il momento clou è la Fashion Revolution Week, che si svolge ogni fine aprile in occasione dell’anniversario del Rana Plaza. Quest’anno dal 20 al 26 aprile saremo presenti solo online, mentre gli eventi fisici sono rinviati a settembre/ottobre. Seguiteci sui social! Con l’hashtag #whomademyclothes richiediamo trasparenza lungo tutta la filiera del tessile.

I legami fra l’industria del fashion e il raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile sono molteplici. Ad esempio per l’Obiettivo 12: Garantire modelli di consumo e produzione sostenibili, perché la produzione di vestiti è responsabile del 3% delle emissioni mondiali di CO2.

Per maggiori informazioni sui legami fra fashion e Obiettivi di sviluppo sostenibile:
https://consciousfashioncampaign.com/
https://sustainabledevelopment.un.org/partnership/?p=28041

Link di Fashion Revolution Svizzera:
https://www.fashionrevolution.ch/benvenuti
https://www.facebook.com/fashionrevolutionswitzerland.org/
https://www.instagram.com/fashionrevolution_ch/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *